-

 

  • Al richiamo della libertà Innocenzo non sa resistere e talvolta la mattina, invece di andare a scuola, si rifugia ai giardini pubblici per godersi il sole. Un giorno, sulla panchina accanto a lui si siede un anziano ed elegante signore. Che sorpresa: è il Presidente della Repubblica! Ma chi crederà mai al racconto di Innocenzo, lui che è uno specialista nel raccontare frottole?

Commenti

Autore