-

 

  • «Per due anni ho vissuto in mezzo a boschi e palazzi incantati» così Calvino ricorda la lunga avventura che lo portò a curare la raccolta delle Fiabe italiane. Da quello scrigno egli stesso ha selezionato per i più piccoli queste storie, in cui le vite di uomini e donne si intrecciano «poste di fronte a scelte elementari di giusto o ingiusto, messe alla prova da percorsi irti d'ostacoli, verso felicità prigioniere d'un assedio di draghi».

Altre edizioni dell'opera

Commenti

Autore
  • Italo Calvino

  • Cuba 1923 - Siena 1985. Esordì con Il sentiero dei nidi di ragno (1947), romanzo seguito da grandi successi internazionali di narrativa e di saggistica, tra i quali Il visconte dimezzato (1952), Fiabe italiane (1956), Il barone rampante (1957), Il cavaliere inesistente (1959), Marcovaldo (1963), Le Cosmicomiche (1965), Le città invisibili...

  • Continua +
  • Cuba 1923 - Siena 1985. Esordì con Il sentiero dei nidi di ragno (1947), romanzo seguito da grandi successi internazionali di narrativa e di saggistica, tra i quali Il visconte dimezzato (1952), Fiabe italiane (1956), Il barone rampante (1957), Il cavaliere inesistente (1959), Marcovaldo (1963), Le Cosmicomiche (1965), Le città invisibili (1972), Se una notte d'inverno un viaggiatore (1979), Palomar (1983) e le postume Lezioni americane.

  • Chiudi -

Altri libri di questo autore