Il richiamo della foresta

Il richiamo della foresta

Jack London

Buck è un cane amato e coccolato, ma un giorno viene rapito e trascinato nel Klondike, fra i cercatori d'oro. Anche su quelle piste gelate Buck ritroverà il senso della fedeltà all'uomo, ma il richiamo della natura, aspra eppure così fiera e libera, si farà sentire. Carl Sandburg la definì «la più grande storia di cani mai scritta, e insieme lo studio di uno dei moventi più curiosi e profondi che giochino a rimpiattino dentro l'anima umana».

Commenta su Facebook

dati tecnici

  • anno 2013
  • ISBN 978880462749
  • pagine 144
  • dimensioni 12,7 x 19,0 cm
  • confezione brossura

L'autore

Jack London

Jack London

(San Francisco 1876), figlio illegittimo, crebbe in un ambiente difficile, fece i lavori più diversi, compì letture di ogni genere. Scrittore famoso e ben remunerato dagli editori, poté contare su una vena prolifica (49 libri). Morì distrutto dall'alcol nel 1916. Tra i suoi libri ricordiamo: Zanna Bianca, Il richiamo della foresta, Martin Eden, Il silenzio bianco, Il popolo dell'abisso.

leggi profilo completo