L'apprendista di Michelangelo

L'apprendista di Michelangelo

Carlo A. Martigli

Nel 1534 Jacopo, che da grande vuole diventare un pittore, fugge da casa e arriva a Roma. Lì riesce a diventare l'apprendista di Michelangelo Buonarroti, il celebre artista. Il maestro gli affida anche un altro compito: deve recapitare misteriose lettere ai membri di una setta segreta di cui fa parte.

Quando Papa Clemente VII muore avvelenato e il malefico abate Biagio da Cesena dà la caccia proprio a Michelangelo, accusandolo dell'omicidio, Jacopo deve scegliere da che parte stare.

Commenta su Facebook

dati tecnici

  • anno 2018
  • ISBN 978880468687
  • pagine 252
  • dimensioni cm

L'autore

Carlo A. Martigli

Carlo A. Martigli

, toscano, dopo gli esordi come autore di narrativa per ragazzi, ha scritto i bestseller mondiali 999 l'ultimo custode (Castelvecchi, 2009; Tea, 2013), L'eretico (Longanesi, 2012) e La congiura dei potenti (Longanesi, 2014), tradotti in oltre venti lingue. Con Mondadori ha pubblicato nel 2016 La scelta di Sigmund.

leggi profilo completo

Dello stesso autore