Marcovaldo

Marcovaldo

Italo Calvino

«Personaggio buffo e melanconico, Marcovaldo è il protagonista d'una serie di favole moderne» scrisse Italo Calvino, segnando, come in un suo bloc-notes, avvenimenti impercettibili nella vita di una grande città industriale, quali possono essere il passaggio di una nuvola carica di pioggia, l'arrivo mattutino di uno sbuffo di vento. Un'edizione illustrata da Sto che vuole essere un omaggio a due grandi del nostro Novecento.

Commenta su Facebook

dati tecnici

  • anno 2011
  • ISBN 978880460681
  • pagine 184
  • dimensioni 12,7 x 19,0 cm
  • confezione brossura

L'autore

Italo Calvino

Italo Calvino

Cuba 1923 - Siena 1985. Esordì con Il sentiero dei nidi di ragno (1947), romanzo seguito da grandi successi internazionali di narrativa e di saggistica, tra i quali Il visconte dimezzato (1952), Fiabe italiane (1956), Il barone rampante (1957), Il cavaliere inesistente (1959), Marcovaldo (1963), Le Cosmicomiche (1965), Le città invisibili (1972), Se una notte d'inverno un viaggiatore (1979), Palomar (1983) e le postume Lezioni americane.

leggi profilo completo

Ti potrebbero interessare anche