La guerra di Catherine

La guerra di Catherine

Julia Billet, Claire Fauvel

Tra parole e immagini, l'avventura di una ragazza ebrea, fotografa in erba, nella Francia occupata.

1941. Rachel frequenta una scuola diversadalle altre, che stimola la creatività. Qui stringe forti amicizie e scopre la passione per la fotografia. Ben presto però le leggi contro gli ebrei si intensificano , e i ragazzi sono costretti a fuggire , aiutati da una rete di resistenti: devono dimenticare il proprio passato e persino cambiare nome. Rachel diventa Catherine e comincia una nuova vita, fatta di spostamenti, incontri, sorrisi e dolori, ma sempre con la sua macchina fotografica al collo, alla ricerca nonostante tutto, della bellezza.

Commenta su Facebook

dati tecnici

  • anno 2018
  • ISBN 978880468409
  • pagine 168
  • dimensioni 25,5x19,0 cm
  • confezione cartonato

Gli autori

Julia Billet

Julia Billet

vive in un piccolo paese nella regione montana dei Vosgi, in Francia. La sua casa, circondata da un giardino ammantato di neve in inverno e tappezzato di fiori in primavera, è un luogo di ritiro e ispirazione. Qui scrive romanzi, racconti e poesie, soprattutto di notte, dopo aver concluso il suo lavoro diurno di insegnante presso la scuola di belle arti di Epinal, la graphic novel La guerra di Catherine è un adattamento dell'omonimo romanzodi Julia Bellet, pubblicato nel 2012 dall'Ecole des loisirs e...

leggi profilo completo
Claire Fauvel

Claire Fauvel

ha studiato illustrazione presso l'Ecole Estienne e cinema di animazione alla prestigiosa Ecole des Gobelins, a Parigi. E' autrice di apprezzate graphic novel da lei stessa illustrate e collabora con l'editoria per ragazzi come illustratrice.

leggi profilo completo