Otto. Autobiografia di un orsacchiotto

Otto. Autobiografia di un orsacchiotto

Tomi Ungerer

Questa è la storia dell'orsetto Otto e di due bambini: tre compagni di gioco inseparabili che solo una stella gialla cucita sul petto e la crudeltà della guerra riuscì a dividere.

Ma non per sempre.

Per fortuna Otto ha imparato a scrivere a macchina e può raccontare la sua storia di amicizia perduta e ritrovata, perché in un'imbottitura c'è spazio per tantissimi ricordi…

Commenta su Facebook

dati tecnici

  • anno 2018
  • ISBN 978880468419
  • pagine 32
  • dimensioni 22,0x27,0 cm
  • confezione cartonato

L'autore

Tomi Ungerer

Tomi Ungerer

francese di lingua tedesca, è nato in Alsazia nel 1931 in una famiglia di orologiai. Viene considerato uno dei più grandi illustratori satirici contemporanei, oltre che autore di fiabe insolite e pungenti, ed è apprezzato in tutto il mondo per il suo impegno in mille battaglie politiche e sociali. Nel 1998 ha ottenuto il Premio Internazionale Hans Christian Andersen. Attualmente vive in una fattoria nel sud dell'Irlanda.

leggi profilo completo

Storie e non solo vedi tutti

Spiegare la Shoah ai più piccoli: letture a tema per 5-10 anni

La Giornata della Memoria è stata istituita nel novembre 2005 durante la riunione plenaria dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite. Il 27 gennaio fu il giorno in cui l’Armata Rossa liberò il campo di concentramento di Auschwitz nel 1945: da allora c’è chi...

Ti potrebbero interessare anche