Spiegare la Shoah ai più piccoli: letture a tema per 5-10 anni

Spiegare la Shoah ai più piccoli: letture a tema per 5-10 anni

La Giornata della Memoria è stata istituita nel novembre 2005 durante la riunione plenaria dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite.

Il 27 gennaio fu il giorno in cui l’Armata Rossa liberò il campo di concentramento di Auschwitz nel 1945: da allora c’è chi cerca di negare tutte le vicende, per questo è importante ricordare.

Otto, Autobiografia di un orsacchiotto di Tomi Ungerer: In un’imbottitura c’è spazio per tantissimi ricordi. Otto è un orsetto di peluches e il suo primo bambino è Davide, che vive in una famiglia ebrea in Germania, negli anni della seconda guerra mondiale. 

Costretto a separarsi dal bambino che viene deportato, Otto viene affidato a Oscar, il migliore amico, che vede partire il padre per la guerra e con la madre trascorre i giorni in un rifugio antiaereo fino al suo crollo.

Otto viene poi raccolto da un soldato americano che lo porta negli USA da sua figlia ma a causa di alcuni bulli finisce solo per strada. Un senzatetto lo porta da un rigattiere per racimolare qualche soldo e lì, tra vecchi mobili, Oscar ormai anziano lo ritrova. La storia finisce sui giornali e anche Davide, sopravvissuto ai campi di concentramento, si ricongiunge al vecchio amico.

L’albero della memoria – La Shoah raccontata ai bambini di Anna e Michele Sarfatti: Samuele Finzi vive con la sua famiglia a Firenze, in una casa con un grande giardino. Nelle cavità del vecchio olivo verrà nascosto “il seme della ripartenza”, un tesoro lasciato a Sami dai suoi genitori poco prima che le leggi antiebraiche li costringano a vivere in clandestinità.

La storia è scritta in quartine a rima alternata che facilita la lettura senza minimizzare le vicende raccontate. Alla fine di ogni capitolo viene inserito un breve quadro storico delle vicende di quegli anni.

Pane e ciliegie di Anna Sarfatti: È il 1939 e Israel accompagna il figlio ai giardini di Porta Venezia a Milano. Il bambino incontra Brigitte e Werner, due bambini coperti da vestiti molto corti e pieni di buchi.

Israel capisce subito che sono due profughi ebrei e li invita a fare merenda per aiutarli come può. Il giorno successivo la storia si ripete ma si aggiungono altri bambini.

È così che nasce la Mensa dei Bambini, un’istituzione creata da Israel Kalk per dare un’infanzia dignitosa ai bambini. Questa vicenda italiana racconta le vite di tanti ragazzi salvate dai campi di concentramento.

In cammino. Poesie migranti di Michael Rosen: in questa raccolta Rosen riflette sull’insensatezza della guerra e sulle paure di chi è costretto a lasciare la propria terra, rifugiandosi in una terra straniera ostile.

«Tutti provengono da qualche parte.
Tutti hanno un passato.
Tutti all’inizio sono da qualche parte.
Tutti sono da qualche parte alla fine.»

Nelle poesie Rosen ripercorre la sua infanzia come figlio di ebrei polacchi emigrati a Londra a causa dell’Olocausto.

Diario di Anna Frank Diario (edizione illustrata): una delle storie più lette e più toccanti da sempre sulle vicende di una famiglia tedesca ebrea. Per la prima volta in Italia in edizione illustrata.

Il bambino di Schindler di Leon Leyson: Leon ha dieci anni quando l’esercito tedesco occupa la Polonia e il suo villaggio viene sgomberato. Insieme alla sua famiglia è costretto a vivere nel ghetto di Cracovia, insieme ad altri ebrei. 

È solo con tanta fortuna e un po’ di coraggio che riesce a farsi assumere nella fabbrica di Oskar Schindler, l’imprenditore che usò come pretesto la produzione di utensili bellici per assumere manodopera a basso costo, salvando però la vita a più di milleduecento persone.

Storie e non solo vedi tutti

Libri da regalare alle mamme

L'8 maggio è la festa della mamma: quale occasione migliore di dirle "Ti voglio un mondo di bene" con un libro? Ecco i nostri consigli: Ti voglio bene mamma di Eric...

La guerra di Marco - Intervista a Marco Magnone di Davide Morosinotto

La guerra di Marco - Intervista a Marco Magnone di Davide Morosinotto

In occasione del 25 aprile, abbiamo chiesto a Davide Morosinotto di intervistare Marco Magnone, in occasione del suo nuovo libro La guerra di Celeste. Aggettivi per descrivere Marco Magnone: una persona sorridente,...

Festeggia i papà con una storia

Festeggia i papà con una storia

Il 19 marzo è la festa del papà: quale occasione migliore per leggere insieme una bella storia? Se poi come protagonisti ci sono dei papà fenomenali, il divertimento è...

Per dire ti amo basta un libro

Per dire ti amo basta un libro

L’amore è per tutti e di tutti: papà, mamma, nipoti, fidanzato, fidanzata… questi libri raccontano storie d’amore senza genere e senza età. Perché...

Vietato fare la cacca sul mio libro!

Vietato fare la cacca sul mio libro!

Di libri sulla cacca ce ne sono tanti, perché? Be’ perché la cacca - nonostante gli adulti cerchino di parlarne il meno possibile! - è qualcosa di normalissimo, presente nella vita di...